Biografia, esperienze professionali e curiosità

Rossella Matarazzo, classe 1983, in arte Scarlett and The Dreams, cantautrice di origine italiana recentemente trasferitasi a Londra, intraprende sin da piccola i primi passi nel mondo della musica. Studia violino e flauto traverso, per poi scoprire all’età di 14 anni la passione per la recitazione e il teatro, che diventano parte del percorso di formazione inizialmente ad Avellino, città di origine, dove ricopre ruoli in spettacoli teatrali e successivamente nella città di Napoli. All’età di 20 anni iniziano le prime lezioni di canto e da lì una passione che è cresciuta (posso dire senza sosta) e continua a crescere tutt’oggi. Sono successivamente proseguiti gli studi di canto moderno e seminari presso Accademie di Milano e Perugia, con docenti di tecnica vocale, canto moderno, pianoforte, teoria musicale, interpretazione e presenza scenica. Parallelamente, nasce e prosegue il percorso artistico da cantautrice con la creazione del primo singolo nel 2018 “The Last Eclipse”, pubblicato durante il periodo di permanenza a Berlino, e parte del progetto in itinere per la realizzazione del primo album in lingua inglese con brani inediti.

Un rapido riepilogo, magari vi starete chiedendo più nel dettaglio quale sia la mia formazione e giustamente voglio darvi le informazioni utili prima di illustrarvi, nella sezione specifica, il metodo vocale con cui andremo a lavorare e che ho sviluppato nel corso degli anni di studio e sperimentazione sulla mia voce e la mia persona, fondato sulla fusione di metodi che si autodefiniscono contrastanti ma che in realtà ritengo siano perfettamente complementari.

2019 - 2020 🎧 Studio comparato dei metodi di insegnamento del canto moderno di stampo italiano ed americano. 

2018 - 2020 🎤 Pubblicazione del singolo “The Last Eclipse” e creazione di nuovi inediti (IT/EN). 

2015 - 2019 🎼 Studio del canto moderno (metodo VMS).

2015 - 2016 🎤 1° Anno Licenza Artistica presso il VMS di Milano.

2014 - 2015 🎧 Studio del canto moderno per la formazione completa dell’artista presso Artist Academy (metodo del canto naturale).

2004 - 2013 🎼 Esibizioni live in locali, eventi privati e cerimonie.

2003 - 2005 🎤 Studio del canto moderno (metodo Seth Riggs).

 

1997 - 2003 🎧  Corsi di recitazione - Dizione - Spettacoli teatrali.

1988 - 1996 🎼  Studio del violino e del flauto traverso.

Una piccola curiosità che scelgo di condividere con voi oggi per un motivo che dopo spiegherò meglio. Parallelamente al mio percorso artistico e di studi ho intrapreso alcuni anni fa l’Università conseguendo una laurea magistrale in giurisprudenza e il titolo di Avvocato nel 2015. Sì, sono un legal counsel di formazione ma non esercito la professione poiché, dopo alcuni anni di attività lavorativa in ambito legale, ho acquisito consapevolezza, nonostante le paure iniziali, che la mia strada era altrove. Il mio percorso è sempre stato artistico e musicale, e con la musica si è poi avvicinato come evoluzione naturale l’insegnamento. Ho sempre investito al 100% le mie risorse emotive, la mia energia ed un forte senso di disciplina per raggiungere i traguardi che ritenevo giusti per la mia vita in momenti specifici. Mi ritengo un’esploratrice, una persona che sperimenta percorsi e novità, che affronta con coraggio il cambiamento, quel cambiamento che fa parte della vita ed è per ognuno di noi un percorso a sé. Il nostro corpo somatizza i messaggi della nostra anima e poi scegliamo se ascoltarli o meno, quando lo riteniamo opportuno. 
Ho vissuto in diverse città Italiane, poi in UK, Spagna e Germania, lavorando in diverse start-up e in svariati ruoli anche non legali. Parallelamente alle 8 ore lavorative giornaliere, rientravo a casa e studiavo canto e musica, 1-2 ore al giorno e tutti i week-end. E’ stato un percorso molto intenso, durato anni, difficile ma che mi ha consentito di acquisire nel tempo consapevolezza della persona che sono oggi e del mio percorso di vita e professionale. Quel percorso si è poi evoluto naturalmente imboccando una strada in fondo già tracciata, solo che io ancora non lo sapevo. Questa breve parentesi per dirvi che il coraggio, la determinazione e la disciplina sono essenziali per raggiungere i nostri traguardi ma allo stesso tempo occorre lasciare che le situazioni seguano il loro corso naturale e spontaneo, così come vedremo essere nello studio del canto. Occorre impegnarsi, esercitarsi, studiare e allo stesso tempo seguire il naturale sviluppo delle proprie inclinazioni.

In questa mia biografia a seguire vi racconto un po’ di me, della mia storia e di come ho intrapreso il percorso per l’insegnamento del canto moderno dopo aver finalmente congedato la mia vita lavorativa aziendale che indossavo ormai da alcuni anni come un abito antico che ho scelto di riporre nel baule (sì dà proprio l’idea di qualcosa messo via in modo definitivo), per dare finalmente e completamente spazio alla mia inclinazione artistica. Condivido con voi un mio pensiero. Penso che ognuno di noi abbia il diritto di scegliere la propria vita e di indossare l’abito più consono alla propria personalità, scegliendo di dire “no grazie” agli abiti fittiziamente imposti dalla società.

Ritornando ad un po’ di anni indietro, dopo aver studiato e in contemporanea recitato in spettacoli teatrali per circa sei anni, ho deciso di intraprendere un percorso per scoprire la mia voce. Vi ricordate lo spettacolo “Karaoke” condotto da Fiorello nelle piazze Italiane? Avevo provato ad esibirmi nella mia città ma non era stato possibile per ragioni organizzative. Provavo a casa da ragazzina con il mio Karaoke le canzoni di Gianni Morandi, Patti Pravo e Anna Oxa ma la mia voce, sebbene intonata, era come bloccata, non riuscivo a cantare sul registro acuto, avevo diversi problemi anche di ritmo, difficoltà varie insomma. Decisi allora di iniziare a studiare canto con la mia insegnante dell’epoca. Ho studiato con lei per due anni nella mia città di origine e successivamente ho proseguito con lo stesso metodo per circa 10 anni. Un tempo davvero lungo! Eppure c’era qualcosa nella voce che non andava, avevo la sensazione di non cantare con la mia voce reale e naturale. Nel frattempo ho proseguito con le mie esibizioni canore durante feste, cerimonie e serate nei locali cantando cover internazionali.

Successivamente, circa 6 anni fa, lessi un annuncio di un’Accademia televisiva per la formazione del cantante in Umbria. Si trattava di un progetto sperimentale che sarebbe durato 9 mesi. Dopo un provino di selezione con due cover, sono stata ammessa ed ho preso parte a quel progetto durante il quale ho avuto la possibilità di incontrare alcuni tra i migliori docenti a livello nazionale e soprattutto di studiare diverse tecniche vocali, metodi di studio ed insegnamento del canto, teoria musicale, presenza scenica e ulteriori seminari di formazione, avendo la possibilità di porre domande e di approfondire.

Durante quel percorso ho avuto il piacere di incontrare una delle docenti della scuola VMS di Milano e da quel momento, parallelamente al mio percorso in Accademia in Umbria dove seguivo i corsi per due week-end al mese, ho iniziato a studiare canto presso la scuola di Milano dove vivevo in quel periodo. La motivazione era davvero fervida! Lavoravo full-time in Azienda a Milano e viaggiavo due weekend al mese per seguire le lezioni in Umbria (cui seguivano le esibizioni e le sfide live in presenza delle TV locali), e in più prendevo lezioni di canto al VMS. Emozione allo stato puro! 

 

Lo studio presso l’Accademia in Umbria è durato 9 mesi. Un’esperienza altamente formativa sia da un punto di vista artistico che umano. E poi (apro una piccola parentesi) in Umbria l’agriturismo dove alloggiavamo con gli altri ragazzi creava un’atmosfera davvero speciale, era accogliente, l’arredamento sembrava essere quello di un castello antico, medievale, immerso nella campagna, in un’immensa distesa di verde. Meraviglioso poter godere di una passeggiata alle prime luci del mattino, riscaldata da tiepidi raggi di sole, con il viso fresco grazie alla rugiada di primavera e poter riscaldare la voce ascoltando la bellezza delicata del silenzio e del solo cinguettio lieve degli uccellini. Dimenticavo, il cibo era delizioso! Eh sì, un po’ di nostalgia! Ora vivo nella cloudy London.

Successivamente, ho intrapreso il percorso completo presso il VMS di Milano in Accademia con un pool fantastico di docenti, studiando tecnica vocale, canto moderno, stile, interpretazione, teoria musicale, pianoforte, canto corale e superando gli esami del 1° anno di licenza artistica.

Dopo aver vissuto alcuni anni a Milano, mi sono trasferita in Germania ma ciononostante ho continuato a viaggiare sulla tratta Berlino-Milano per ben due anni, un week-end al mese, per continuare a studiare con una delle mie insegnanti del VMS. Follia? Sicuramente tanto amore e passione per la musica.

Dopo aver vissuto a Berlino mi sono trasferita in Spagna, a Barcellona (sentivo la mancanza di sole e mare e volevo inoltre avvicinarmi alla cultura spagnola e scoprire un nuovo Paese), e poi dopo un anno in Spagna ho scelto di ritornare in UK, a Londra, dove avevo avevo già vissuto alcuni anni prima. Adoro viaggiare, conoscere le diversità culturali, luoghi e persone con esperienze di vita diverse, imparare una nuova lingua. Penso che sia proprio la scoperta della diversità la chiave della nostra ricchezza interiore, per crescere, migliorare ed evolverci come esseri umani.

Dopo anni di studio del canto e discipline correlate, ed aver sperimentato sulla mia voce ciò che mi veniva insegnato, esercitandomi quotidianamente, esplorando possibilità e soprattutto adottando un approccio critico allo studio, ho continuato ad approfondire le diverse tecniche vocali e i diversi metodi di insegnamento per comprenderne a fondo i principi, le differenze, i contrasti, anche gli aspetti fallimentari con l’obiettivo di estrarre da ciascun metodo ciò che ritenevo essere valido ed utile per unirne il cuore e realizzare qualcosa di prezioso da poter condividere oggi con voi. Studiare è essenziale così come essenziale è approcciare lo studio con intelligenza e porsi delle domande per capire a fondo. Ritengo sia un approccio molto importante sia nella musica che nella vita.

 

Ed eccoci qui. Quando è arrivato il momento giusto, ho scelto di intraprendere il percorso di insegnamento del canto moderno. 

 

Per la mia esperienza, posso dirvi che tornando indietro non cambierei nulla. E’ stata dura portare avanti il percorso per diventare Avvocato e il mio percorso artistico. Poi, la scelta è arrivata. La scelta arriva per ognuno di noi quando è il momento giusto, un momento temporale unico e personale, non comparabile con la vita degli altri. Ho scelto di condividere con voi momenti del mio percorso “diverso” per dare un messaggio che non è un insegnamento ma semplicemente uno spunto di riflessione. Penso che come persone non possiamo offrire al prossimo insegnamenti ma strumenti che ciascuno rielabora soggettivamente per proseguire il proprio percorso unico e personale. Nella vita tutto ciò che accade ha un senso, è il mio pensiero. Tutto è collegato logicamente ed ha un utilità nella nostra crescita anche se il filo può sembrare invisibile e le esperienze scollegate tra di loro. Immagino le esperienze come perle di una collana, unite tra loro da un filo invisible. Le perle da sole potrebbero sembrare scollegate ma insieme formano una preziosa, unica collana che è la nostra vita. Il nostro compito e l’avventura di questa esistenza è proprio quella di infilare le perle, unirle attraverso il filo invisibile ma tangibile dentro di noi e creare la nostra meravigliosa, complessa, irripetibile opera d’arte. Buon lavoro a tutti.

Ph. Katharina Jung - Cover del singolo "The Last Eclipse" - Shooting fotografico presso il Castillo de Colomares (Malaga - Spagna).

Orange Talent Show Facebook Event Cover

© 2020 Scarlett Vocal Coach - Tutti i diritti riservati